giardino"Ripariamo il paradiso di Monterosso" è questo l’accorato slogan lanciato nel marzo 2013 dai Frati Cappuccini e rivolto a tutte le persone desiderose di dare una mano. E il cuore si è smosso: tante persone hanno dimostrato il proprio affetto e la propria generosità !

Dal 2013 ad oggi sono stati due anni di incontri, di collaborazioni e di grandi testimonianze arrivate da mille canali: dai bambini di Monterosso, che vendevano spremute di limoni a favore del Convento, ad iniziative solidali di ogni tipo.

I problemi del Convento restano gravi e si lancia un appello: il paradiso ha bisogno di urgenti interventi; i muri perimetrali sono a tratti diventati pericolosi, ampie crepe si sono aperte, l’acqua dopo le alluvioni ha trovato nuove vie di accesso e minaccia l’integrità del colle su cui sorge il Convento. Sono necessari al più presto interventi e lavori. Mancano i fondi per realizzarli. Il finanziamento ricevuto da Intesa Sanpaolo, grazie al censimento del FAI, è solo un inizio che ci rincuora, ma che non è sufficiente per tutto quello di cui il bene storico, artistico e spirituale ha bisogno. 

 

Manteniamo in vita questo luogo di alto valore culturale,
artistico, sociale e spirituale,
a servizio della collettività e dei turisti
- nazionali e internazionali -
che frequentano le Cinque Terre.

 

Anche con un piccolo contributo
ci puoi aiutare a riparare
il Convento dei Frati Cappuccini di Monterosso al Mare

Non solo avrai aiutato i Frati, ma avrai contribuito anche a far ritornare meraviglioso un luogo bellissimo della nostra Italia. Vieni a trovarci a Monterosso, la porta del Convento è sempre aperta a tutte le persone generose e piene d'amore per la bellezza del creato. I lavori di recupero e mantenimento saranno lunghi e costosi, serve l'aiuto di tutti per far vivere questo luogo, simbolo artistico e affettivo di tutta Monterosso. Basta anche una piccola donazione ... Ripariamo il Paradiso di Monterosso !

test00

test

test2

test0